Come mantenere l’abbronzatura, prodotti e consigli

FACEBOOK
FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
SHARE

Ormai per tutte è giunto il tempo del back to school, il pareo è stato riposto in fondo all’armadio (tranne il mio che fa da sfondo alle foto del post), per fare posto alla divisa da lavoro e alle occupazioni di tutti i giorni. E l’abbronzatura??? Tutta quella fatica per raggiungere un colorito ambrato, per poi vederlo impallidire ancora prima di tirare fuori i maglioni? Non sia mai! Io sono un’appassionata di abbronzatura, amo prendere il sole in riva al mare e mi sento sempre meglio quando la mia pelle è ambrata. Quindi nel tempo ho affinato sempre di più la tecnica per mantenerla più a lungo possibile. Qui condivido con voi la mia beauty routine per prolungare l’abbronzatura, pescando dall’indirizzo segreto di ogni donna, il suo beauty case.

Corpo

come mantenere l'abbronzatura

Talasso scrub anti-acqua, Collistar. Con sali esfolianti e zucchero di canna, spezie e oli essenziali

Solitamente mantenevo l’abitudine di fare lo scrub due volte la settimana anche durante il periodo di esposizione al sole: eliminando le cellule morte infatti favorisce l’abbronzatura. Una volta tornata a casa però ho sempre avuto paura di grattare via il mio colorito facendo regolarmente lo scrub. Mi sono accorta che questo è un falso mito, che non so come avevo in testa. L’abbronzatura infatti se ne va quando la pelle inizia a squamarsi, fenomeno che si evita facendo regolarmente lo scrub. Io sto utilizzando il Talasso-scrub anti-acqua di Collistar, che mi piace molto per come lascia la pelle liscia e profumata, perché in questo momento soffro particolarmente di ritenzione idrica, ma ce ne sono molti altri tipi, l’importante è ricordarsi di farlo. Per la doccia poi cerco di utilizzare un doccia schiuma cremoso e nutriente, per evitare di seccare la pelle, cosa che la porterebbe velocemente a spellarsi.

come mantenere l'abbronzatura

Talasso scrub anti-acqua Collistar. Da fare due volte alla settimana, io lo applico con movimenti circolari

Soprattutto dopo lo scrub il corpo è particolarmente ricettivo ai trattamenti successivi. Io per tutta l’estate, anche come dopo sole, ho utilizzato Green Tea Honey Drops Body Cream di Elizabeth Arden, con tè verde e gocce di miele. E’ molto nutriente e lenitiva, quindi per me è stata utile per mantenere la pelle sempre ben idratata, fondamentale per prolungare l’abbronzatura. Come vedete dalla foto il barattolo è quasi finito… è una delle mie creme preferite e la utilizzo al bisogno anche sulle mani.

Come mantenere l'abbronzatura

Green Tea Honey Drops Body Cream, Elizabeth Arden

Viso

Come per il corpo, anche per il viso le parole d’ordine sono esfoliare e idratare (naturalmente se soffrite di acne o altre patologie della pelle dovete consultare un dermatologo e seguire scrupolosamente le sue indicazioni). Ma prima facciamo un passo indietro. Non so se è capitato anche a voi, ma quando sono al mare in vacanza non sento il bisogno di mettere il fondotinta, magari per un uscita alla sera, mi sento a posto così. Poi appena rientro riprendo ad applicare indiscriminatamente il fondotinta ogni giorno, anche se non serve, tipo maschera che mi protegge. Ora se il 26 agosto la pelle del viso mi sembrava a posto così, appena baciata dal sole, non può essere che il 27 agosto sia già un disastro solo perché mi trovo in città. Quindi da un paio d’anni ho smesso di applicare il fondotinta, se non è necessario, appena rientrata dalle vacanze e ho notato che anche l’abbronzatura sul viso dura più a lungo. Questo mi permette di uscire con la crema abbronzante (sempre con protezione mi raccomando!) applicata sul viso e di continuare a rinfrescare il mio colore!

Come mantenere l'abbronzatura

Gel detergente ai microgranuli esfolianti, Peonyspa

Anche lo scrub al viso non va interrotto, io ne uso uno alle peonie, Gel detergente ai microgranuli esfolianti Peonyspa, che ho trovato a Vitorchiano quando ho visitato il Giardino delle Peonie: è molto delicato e ha un buon profumo. Attenzione però a non fare lo scrub viso alla sera dopo esservi esposte al sole: io l’ho fatto e ho rimediato pelle arrossata e bruciore, in quanto la pelle era stata sensibilizzata dall’esposizione solare. Sono corsa ai ripari con una crema, che per me è ottima da utilizzare saltuariamente come idratante per prolungare l’abbronzatura: Eight Hour Cream, The Original, di Elizabeth Arden. E’ un vero balsamo per la pelle che nutre, ripara e protegge. Ho notato che più cerco di mantenere la pelle del viso idratata più tardi mi abbandona l’abbronzatura.

come mantenere l'abbronzatura

Eight Hour Cream – The Original, Elizabeth Arden

Per finire, ca va sans dire, se avete un balcone, un terrazzo o un giardino ritagliatevi almeno un paio d’ore a settimana per prendere il sole fino a quando la temperatura lo consente o, ancora meglio, programmate un bel week end al mare prima di ottobre!

INDIRIZZI UTILI

http://www.collistar.it sul sito c’è lo shop online dove potete trovare il Talasso scrub

http://www.elizabetharden.it non è presente lo shop online, ma sono indicati i punti vendita

http://www.peonyspa.it ha una pagina dedicata per gli ordini


FACEBOOK
FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
SHARE

1 Comment on Come mantenere l’abbronzatura, prodotti e consigli

  1. Maria
    8 settembre 2015 at 10:49 (4 anni ago)

    Bell’articolo! Ogni anno ho sempre lo stesso problema, cioè la pelle si squama dopo l’estate. Dall’anno prossimo scrub due volte la settimana anche d’estate! Non c’avevo proprio pensato! Grazie!

    Rispondi

Leave a Reply