Varazze, il parco costiero

FACEBOOK
FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
SHARE

Per me è una sfida. Io adoro il mare in tutte le stagioni, ma spesso familiari e amici mi rimproverano che non c’è nulla da fare al mare d’inverno. Mentre la bellezza dei profumi e dei colori del grande blu (come direbbe il papà di Nemo) è senza stagione. Amo camminare in riva al mare, anche se non c’è sole: l’aria sa di buono e si può ammirare lo spettacolo delle onde che giocano con la spiaggia. Come nella bellissima passeggiata del Parco Costiero di Piani d’Invrea, che collega la città di Varazze, in provincia di Savona, con la vicina Cogoleto, in provincia di Genova.

strada

La via del lungomare Europa è stretta tra il verde della macchia mediterranea e le rocce degli scogli

Una delle particolarità di questo parco costiero, che si sviluppa come Lungomare Europa, è che è stato realizzato dove un tempo si trovava la linea ferroviaria, risalente al 1860 circa e con una storia di viaggi lunga più di un secolo, infatti ha trasportato treni vista mare fino al 1970. Ora al posto dei binari, sono le ruote delle biciclette a dominare la strada, lasciando spazio anche ai pedoni e agli appassionati di rollerblade.

tunnel ferrovia

Il vecchio tunnel della ferrovia: attraversalo è molto suggestivo, ma attenzione alle gocce d’acqua che filtrano dalla roccia

Il paesaggio marino si fonde con la montagna, come accade tipicamente in Liguria, e le calette che caratterizzano il parco costiero dei Piani d’Invrea inframmezzano la scogliera, luogo ideale per gli appassionati di immersioni. Per raggiungerle d’estate dovete abbandonare le infradito e attrezzarvi con le sneaker, decisamente più adatte per scendere lungo le rocce bianche, che incontrano direttamente il mare, mescolandosi con piccole spiagge sassose.

scogli

Gli scogli sono il luogo ideale per gli appassionati di immersioni

spiaggia

Piccole spiagge sassose, immerse nelle macchia mediterranea, inframmezzano la scogliera

La passeggiata da Piani d’Invrea fino a Varazze è di più di due chilometri, c’è qualche panchina per riposarsi e se volete mangiare qualcosa davanti al mare o semplicemente bervi un caffè in questo tratto c’è il Bar della Scogliera, che trovate qualche centinaio di metri prima di arrivare a Varazze.

Bar della Scogliera

Il Bar della Scogliera all’interno del Parco Costiero

macchia mediterranea

Il pitosforo è una delle piante che caratterizzano la macchia mediterranea, come anche il pino marittimo

Soprattutto d’inverno, nei pressi della scogliera c’è tanto vento, quindi da non dimenticare durante una passeggiata d’inverno sul lungo mare è di stendere sul viso una buona crema idratante e di avvolgersi in una calda sciarpa.

Onde

Onde che si infrangono contro gli scogli: spettacolari, ma da vedere a distanza per non rischiare una doccia fredda

COSA: Parco Costiero dei Piani d’Invrea

DOVE: lungomare Europa, Varazze (SV)

 

 

 


FACEBOOK
FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
SHARE

1 Comment on Varazze, il parco costiero

  1. Vale
    10 gennaio 2014 at 17:16 (5 anni ago)

    è proprio vero il mare è bello sempre, sopratutto ai Piani d’Invrea…….con queste fantastiche foto mi sembra di essere lì

    Rispondi

Leave a Reply