Erase Paste Benefit: 3 modi per usare il correttore illuminante

FACEBOOK
FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
SHARE

Donne con le occhiaie questo è il momento di svelare i vostri segreti per combattere quei brutti cerchi neri che al mattino ci salutano fissi da qualche anno. Oggi vi parlo della soluzione che ho trovato io. Tra vita piena di impegni e pupo da accudire, il correttore è diventato un passaggio fisso della base durante il trucco. Per me la difficoltà era trovare un colore adatto alla mia pelle, che coprisse le occhiaie e che fosse universale per contorno occhi e imperfezioni. Sono circa sei mesi che utilizzo Erase Paste di Benefit, nel colore più scuro, deep, e mi sono trovata benissimo. Ha una buona durata ed è un prodotto multifunzione. Dalla copertura delle imperfezioni alla valorizzazione dell’arcata sopraccigliare, ecco i tre modi in cui uso questo prodotto.

erase paste benefit deep

Il colore dell’erase paste è aranciato, quindi funziona molto bene per coprire le occhiaie!

1 - Correttore occhiaie: io prelevo pochissimo prodotto direttamente con il dito, se preferite nella confezione è disponibile anche la spatolina. Prima lo picchietto con il polpastrello sotto l’occhio e poi stendo il prodotto, che scaldandosi a contatto con la pelle diventa molto cremoso. Sono disponibili 3 colorazioni, per me la più scura è perfetta e si adatta anche quando la pelle è abbronzata. Va applicato dopo il fondotinta ed io l’ho utilizzato senza problemi sia con il fondotinta liquido che con il fondotinta in crema compatto.

erase paste benefit tulipano

Per me poco prodotto da picchiettare e stendere con le dita

2- Correttore imperfezioni: nonostante sia entrata a pieno titolo nei thirty something il brufoletto compare sempre nelle giornate storte o dopo qualche peccato di gola. Sulla prevenzione ci sto ancora lavorando, ma per quando arriva il brufolo di solito sono pronta a correre ai ripari con l’Erase Paste Benefit. Ha un’ottima coprenza e riesce a nascondere bene rossori e segni. Sul sito della Benefit consigliano di prendere un po’ di prodotto con la spatolina e fare una croce sull’imperfezione da nascondere per poi sfumare. Io personalmente mi trovo bene con la stessa modalità di applicazione che uso per le occhiaie: direttamente con il polpastrello tamponando prima e stendendo poi.

erase paste benefit swach

La consistenza della pasta è molto densa, per questo basta poco prodotto da sfumare

3 – Illuminante occhi: Erase paste è un correttore e illuminante viso e occhi. Come illuminante viso non mi sono trovata bene, mentre per me è perfetto da stendere sotto le sopracciglia per illuminare e definire l’arcata sopraccigliare, inoltre scalda e definisce l’ombretto. Io la applico dopo essermi truccata sempre con le dita ed eventualmente in un secondo momento prendo un pennello da sfumatura per amalgamare Erase Paste Benefit con l’ombretto. Anche se l’ombretto è in polvere non ho mai avuto problemi di stesura.

Ora vi lascio un +1: se devo solo rimettere in sesto la base che ho fatto al mattino per uscire la sera applico Erase Paste nei punti in cui non ho messo blush o terra per ravvivare il colore. Questa è una soluzione d’emergenza, da non prendere come abitudine, per quando si ha poco poco tempo, un po’ come mettere solo lo stucco al muro senza riverniciare : P

Erase Paste costa 28 euro sul sito della Benefit e una confezione a me dura per diverso tempo in quanto non ne va applicato molto. Voi avete utilizzato questo prodotto? Vi trovate bene? Fatemi sapere!


FACEBOOK
FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
SHARE

Leave a Reply