LauraBags, borse handmade per essere uniche

FACEBOOK
FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
SHARE

Ho conosciuto LauraBags grazie a Instagram: le sue borse mi hanno colpito perché erano ogni volta diverse, cercavo di trovare un aggettivo per incasellarle in uno stile e non ci riuscivo, così l’ho contatta per chiederle di raccontarmi la storia delle sue borse fatte a mano che potete trovare su Etsy. Dietro a queste pochette un po’ colorate, un po’ a fantasia, c’è Laura Di Velo, che ha 29 anni e vive in Puglia, vicino a Barletta. Nella sua storia e nelle sue borse c’è la voglia di ricominciare, la capacità di reinventarsi tutta femminile e un augurio che per il prossimo anno tutte le donne che leggono questo blog, mettendomi in prima fila, abbiamo il coraggio di fare come lei, che ha cercato uno strada per essere più felice.

laura bags

Piccole bustine, pochette per giorno e sera o secchielli più capienti: sono questi i modelli preferiti di Laura

“Lavoravo in un bar per 12/13 ore al giorno ed ero stanca della mia situazione lavorativa, per cui ero alla ricerca di uno svago per isolarmi almeno un momento dai vari problemi. Ho iniziato a cucire guardando dei tutorial, come autodidatta” mi spiega. Così nascono le prime borse, che diventano regali per le amiche o per la mamma. “Certo all’inizio ne ho buttate molte, ma non mi sono scoraggiata”.

laura bags

Do what you love: forse è questo il segreto : )

Tra i materiale da lei utilizzati c’è la finta pelle. che non è di origine animale. “Non sono vegetariana, ma credo che per vestirsi non sia necessario uccidere degli animali”. Oltre alla finta pelle, utilizza tanti tessuti variopinti, che ama comprare online da tutte le parti del mondo: arrivano infatti dal Giappone, dall’America e dalla Turchia. Il segno particolare di LauraBags è la fantasia. “La fantasia di una borsa racchiude una passione e mi capita spesso che delle borse vengano apprezzate proprio per una fantasia che la persona sente come sua”. Ci sono poi le borse vegane in sughero, un materiale che Laura trova semplice, pulito e raffinato, ma allo stesso tempo particolare.

laura bags

Ecco la pochette in sughero, da portare anche a spalla

Lo stile LauraBags non è predefinito, ma molto vario, come mi spiega Laura “non seguo la moda, ma quello che mi piace. Non voglio essere uguale agli altri e le mie borse sono pensate per qualcuno che vuole distinguersi“. La sua grande passione sono le pochette, ma produce anche bustine e secchielli, una tipologia di borsa più adatta alla vita di tutti i giorni. “Non mi piace lavorare in stock, ma produco pochi pezzi di ogni borsa per dare qualcosa di unico”.

laura bags

Secchiello in sughero LauraBags

Se vi interessano le borse Laura Bags le potete trovare su Etsy (vi basta cliccare sulla frase e si apre direttamente il suo profilo), oppure potete contattare Laura sui suoi profili Facebook e Instagram (li trovate già linkati). I suoi progetti per il 2017 hanno a che fare con le gonne e con le sciarpe, quindi rimanete sintonizzate ; )

Ti potrebbe interessare anche:

- cambio dell’armadio: 5 consigli per un guardaroba efficiente

- Pretty Box, a Milano una scatola di sogni e colori parigini


FACEBOOK
FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
SHARE

Leave a Reply