Orta San Giulio, in gita all’isola

FACEBOOK
FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
SHARE

Domenica scorsa ho fatto una piacevolissima gita a Orta San Giulio, una località sul lago d’Orta in provincia di Novara che comprende, oltre a un delizioso borgo sulla riva del lago, anche una piccola isola a qualche centinaio di metri dalla riva. Ci sono stata insieme a mio marito e a nostro figlio e a un gruppo di amici per festeggiare un compleanno: dopo una breve passeggiata nel borgo ci siamo goduti un pranzo vista lago e nel pomeriggio abbiamo fatto una piccola gita all’isola di San Giulio, con giretto sulla motonave (vi lascio immaginare quanto era contento mio figlio!). Oggi vi racconto in breve quello che abbiamo fatto perché penso sia una gita davvero carina da replicare in questi giorni di primavera. Unica avvertenza il parcheggio: naturalmente non è possibile arrivare nel centro con l’auto e ci sono ampi parcheggi segnalati prima, ma essendo la località molto gettonata è meglio arrivare per tempo in modo da aggiudicarsi un parcheggio. Noi siamo stati fortunatissimi e dopo qualche giro siamo riusciti a infilarci in un posto subito dopo che un’auto è uscita.

orta-san-giulio-vie-caratteristiche

Dal piccolo altopiano dove si trovano i parcheggi c’è una piacevole passeggiata di una decina di minuti per arrivare sulla riva del lago, tra vie caratteristiche e negozi

Per arrivare sulla riva del lago c’è una piacevole passeggiata di una decina di minuti, in discesa, tra le viette caratteristiche del borgo di Orta San Giulio, tra case abitate, vecchie botteghe e ristoranti. Da tenere d’occhio assolutamente: i porticati delle case, pieni di glicine e gelsomino fioriti, per fare delle belle foto e respirare l’aria di primavera a pieni polmoni. In particolare dove si trova il palazzo del Comune c’è una galleria completamente ricoperta dal glicine con panchine all’ombra per godersi il panorama al fresco oppure, sempre sulla stessa terrazza, ci sono panchine al sole per chi preferisce il calore dei raggi solari.

Ecco la magnifica galleria di glicine sulla terrazza del Comune per ammirare il panorama al fresco dell'ombra

Ecco la magnifica galleria di glicine sulla terrazza del Comune per ammirare il panorama al fresco dell’ombra

vie-shopping-ora-san-giulio

Non mancano le botteghe caratteristice e qualche negozio e per le amanti dello shopping

Dopo la passeggiata tra le vie del borgo siamo andati a pranzo al ristorante Venus, che si trova proprio in riva al lago, con vista panoramica. Pur trattandosi di un posto turistico, siamo stati tutti soddisfatti dalla qualità del pranzo, con un offerta molto varia (c’è anche qualcosa per i bambini e seggioloni a disposizione). Io ho apprezzato molto il risotto al nero di seppia con zenzero e lime.

piazza-orta-san-giulio

Uno scorcio della piazza principale di Orta San Giulio

Dopo pranzo i bambini che erano con noi hanno giocato un po’ nella piazza e a seguire siamo andati a prendere la motonave per raggiungere l’isola di San Giulio, che si trova a qualche centinaio di metri di distanza. Il tragitto è molto panoramico perché permette di vedere tutto il perimetro dell’isola, dove si trova un monastero di monache benedettine, oltre alla chiesa che custodisce le spoglie di San Giulio. Ovviamente il monastero non si può visitare, ma dopo aver visto la chiesa è possibile proseguire il giro dell’isolate tra viottoli e scale (sconsigliato assolutamente il passeggino per chi ha figli).

monastero-orta

Questo è l’ingresso del complesso con il monastero a cui si arriva con la motonave

panorama-orta-san-giulio

Ecco il panorama di Orta San Giulio vista dall’isola

Con una bella giornata è una fantastica gita, fatemi sapere se ci siete andate anche voi e com’è andata!

Ti potrebbe interessare anche:

- Mostra Magnum Life Cremona 2017: racconto per immagini

- Niente Ponte? Come sentirsi in vacanza anche a casa


FACEBOOK
FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
SHARE

Leave a Reply