Archive of ‘Moda’ category

I gioielli di Daniela De Marchi, tra volumi, dropage e forme naturali

atelier

Gioielli per essere, gioielli per giocare, gioielli per sognare”. Li potete trovare nell’aterlier di Daniela De Marchi, a Milano in via dei Piatti, dove io sono stata per ascoltare una bella storia e per trovare un cuore porta fortuna. Bronzo, ottone e argento sono i suoi materiali, il dropage la sua tecnica, il mondo marino uno dei suoi soggetti preferiti, anche grazie a Tellaro, splendida città ligure dove Daniela è nata.

Collezione Corallo

Alcuni pezzi della Collezione Corallo

Studiavo scienze politiche all’università, ma non era il mio. Un giorno sono passata davanti all’Istituto Europeo del Design ed è stato un colpo di fulmine. C’era la possibilità di partecipare a un bando per vincere una borsa di studio e così quando ho consegnato il mio progetto per concorrere ho pensato: io ho vinto”. Tenacia e determinazione che vengono ripagate. “Un giorno mi trovavo in auto, sotto la pioggia, insomma un contesto un po’ da film e stavo andando a portare delle cose a mia zia. Prima ho preso al volo la posta: quando ho letto la lettera dell’Istituto Europeo del Design che mi comunicava la vincita della borsa di studio sono andata contro un cancello!”.

Daniela De Marchi, nel suo atelier, durante la presentazione della nuova collezione Ghirigori

Daniela De Marchi, nel suo atelier, durante la presentazione della nuova collezione Ghirigori

Dopo 5 anni di studio e alcune esperienze di lavoro, Daniela espone la sua prima mostra personale nel loft di un amico. E’ allora che nasce l’anello riccio, che fa parte della Collezione Corallo, un must continuativo dei gioielli di Daniela. “Così sono andata a cercarmi un aterlier, che per tre anni è stato anche il posto dove dormivo! Un giorno ho ricevuto un fax di buyer giapponesi che richiedevano di vedere le mie collezioni a Parigi. Comprarono 25 pezzi come campione e il loro primo ordine fu di 1000 pezzi! Lavorare con i Giapponesi è un ottimo biglietto da visita, perché richiedono serietà e standard di qualità molto alti”.

Collezione Ghirigori

Collezione Ghirigori, novità 2013

Non solo qualità, ma anche bellezza. Forme naturali e camelie, luna e stelle del firmamento, parole e ghirigori diventano monili con l’aiuto di bronzo, ottone e argento. “Ho scelto questi materiali, che hanno un peso specifico inferiore all’oro, perché volevo fare gioielli con volumi forti“.

creazione anello

La creazione di un anello

La texture dropage, che si presenta a bollicine, mi ha consentito di usare gli smalti per dare colore, insieme alle pietre naturali che accosto ai metalli”. Sono tanti e bellissimi, gioielli importanti ideali da accostare a un abito minimal per creare un outfit sofisticato. Io torno a casa con un cuore portachiavi, come porta fortuna, brillante e smaltato rosso.

portachiavi cuore

Portachiavi cuore

collezione tempo perduto

Alcuni pezzi della Collezione Tempo Perduto

COSA: gioielli in bronzo, argento e ottone con tecnica dropage

DOVE: atelier Daniela De Marchi, via dei Piatti 9, Milano

1 10 11 12