Archive of ‘Viaggi&gite’ category

Ischia, tra terme e mare

ischia

Cosa c’è di meglio per affrontare il rientro dalle vacanze che pensare alle prossime mete da visitare? Vicine o lontane dipende un po’ da voi, per me sono lontane al momento, ma quello che è purtroppo accaduto di recente all‘isola di Ischia mi ha fatto pensare a quanto io dia per scontate e sempre a portata di mano le bellezze dell’Italia. Per questo sono felice di avere l’opportunità di scriverne, sopratutto in questi giorni in cui la terra di Ischia sta tremando.

isola-di-ischiaIschia si trova nel Golfo di Napoli ed è caratterizzata da un paesaggio molto vario, coniugando il mare con la collina, spiaggie di sabbia e scogli a picco sul mare. Acque cristalline bagnano alcune delle spiagge più belle di quest’isola, come quella di San Francesco o quella di Sant’Angelo, mentre sullo sfondo borghi caratteristici accolgono i turisti che scelgono di dedicare un po’ di tempo alla visita di questi luoghi impregnati di storia e cultura. Le fresche pinete che si trovano al centro dell’isola sono un patrimonio naturale che testimonia un po’ della storia di quest’isola: furono infatti un’eredità di Ferdinando II di Borbone, che destinò a oasi di verde l’area brulla lasciata dall’eruzione dell’Arso nel 1302.

panorama-ischiaMa ecco l’aspetto di Ischia che più mi affascina: lo sapete che ci sono 29 bacini termali, 103 sorgenti e 67 fumarole? Praticamente un centro termale a cielo aperto! Le terme di Ischia sono molto famose sin dall’antichità e alcune vasche termali sono fruibili liberamente, immergendosi nelle vasche naturali ricavate dalla spiaggia, dove l’acqua del mare e quella termale si miscelano. Oltre ai bacini naturali ci sono diversi centri termali specializzati, sia per seguire le cure termali che per effettuare trattamenti di bellezza.

ischia-tramonto

Come arrivare in questo paradiso di mare e terme? I traghetti per l’Isola di Ischia partono da diverse città del Golfo di Napoli, come Sorrento, Positano, Salerno, Amalfi, Capri e ovviamente Napoli. Il tragitto in traghetto Napoli-Ischia ad esempio dura circa un’ora e trenta minuti, quindi non è molto lungo. Io ho avuto il mio battesimo del mare su un traghetto che ha viaggiato tutta la notte e sono andata piuttosto bene, al ritorno mi sono quindi goduta in tutta tranquillità la traversata di giorno! Voi siete mai state a Ischia? Vi incuriosce quest’isola?

Sponsored.

Orta San Giulio, in gita all’isola

orta-san-giulio

Domenica scorsa ho fatto una piacevolissima gita a Orta San Giulio, una località sul lago d’Orta in provincia di Novara che comprende, oltre a un delizioso borgo sulla riva del lago, anche una piccola isola a qualche centinaio di metri dalla riva. Ci sono stata insieme a mio marito e a nostro figlio e a un gruppo di amici per festeggiare un compleanno: dopo una breve passeggiata nel borgo ci siamo goduti un pranzo vista lago e nel pomeriggio abbiamo fatto una piccola gita all’isola di San Giulio, con giretto sulla motonave (vi lascio immaginare quanto era contento mio figlio!). Oggi vi racconto in breve quello che abbiamo fatto perché penso sia una gita davvero carina da replicare in questi giorni di primavera. Unica avvertenza il parcheggio: naturalmente non è possibile arrivare nel centro con l’auto e ci sono ampi parcheggi segnalati prima, ma essendo la località molto gettonata è meglio arrivare per tempo in modo da aggiudicarsi un parcheggio. Noi siamo stati fortunatissimi e dopo qualche giro siamo riusciti a infilarci in un posto subito dopo che un’auto è uscita.

orta-san-giulio-vie-caratteristiche

Dal piccolo altopiano dove si trovano i parcheggi c’è una piacevole passeggiata di una decina di minuti per arrivare sulla riva del lago, tra vie caratteristiche e negozi

(altro…)

Noli Ligure: mare, carruggi e fortezze

noli ligure

Famosa per la sua storia di Repubblica Marinara, Noli ligure è una cittadina deliziosa in prossimità di Savona, che ho visitato ieri insieme alla mia famiglia. Un dedalo di vicoli e carruggi, dove si nascondono case forti (fondamentali per la protezione della città), frammenti di storia medioevale, torri difensive e chiese di epoca romana e barocca. Leggendo un po’ i cartelli informativi che segnano il percorso culturale e un po’ godendoci la passeggiata in un luogo caratteristico, abbiamo fotografato tutto quello che ci piaceva, siamo saliti fino alla canonica dell’arcivescovado, dove si gode una vista bellissima, e abbiamo constatato di vivere in un paese davvero bello. Raccontare l’intricatissima storia di questa città, con tutti i suoi luoghi d’interesse, dal medioevo ad oggi non è nello stile di questo blog, per cui oggi ho semplicemente pensato di portarvi con me a Noli ligure attraverso le immagini che mi sono piaciute di più, purtroppo senza sole perché in questi giorni il tempo non è bellissimo.

noli mare

La vista sul mare dalla canonica dell’arcivescovado di Noli

(altro…)

Brunico, tra eventi, fiori ed architettura altoatesina

brunico

Per la prima volta dopo tanto tempo, quest’anno io e la mia famiglia abbiamo fatto due settimane di vacanza in montagna, prima in Valle Aurina e poi in Val di Fassa (dove mi trovo ora) in Alto Adige. Nel passare da un valle all’altra abbiamo visitato la città di Brunico, che mi è piaciuta molto per gli edifici caratteristici, dall’aspetto nordico e colorato, per i fiori meravigliosi che si trovano ovunque e per la ricchezza di proposte ed eventi. Oggi vi racconto un po’ della nostra visita, con qualche foto, e vi segnalo un ristorante dove abbiamo pranzato.

brunico strada principale

Questa è la via principale della città, dove si trova il centro storico con tutti gli edifici più caratteristici

(altro…)

Chic nic, gustosa gita fuori porta all’Ambasciata del Gusto

CHIC NIC

Ora che finalmente l’estate è arrivata, mi sto divertendo ad organizzare tutti i week end almeno una giornata fuori porta, con gli amici o solo con la mia famiglia, per vedere cose belle, rilassarci e stare all’aria aperta. La scorsa domenica nel tardo pomeriggio io e i miei due uomini (mio marito e mio figlio) siamo stati a fare un aperitivo all’ex convento Annunciata, ad Abbiategrasso, ora sede dell’Ambasciata del Gusto, progetto culturale promosso dall’Associazione San Martino, guidata da Carlo Cracco. Ogni domenica viene proposto un programma ricco di degustazioni e attività per valorizzare la cucina d’autore e i prodotti agricoli della Lombardia, con un tema guida e uno chef di riferimento.Tra le iniziative lo chic nic, un pic nic chic corredato di cestino gourmet, coperta a quadretti e morbidi cuscini, e la scuola di cucina. Per me è comodo da raggiungere e nelle ultime due domeniche sono andata a curiosare. Oggi vi racconto un po’ il programma dei prossimi eventi e com’è andato il nostro aperitivo.

Annunciata ambasciata del gusto

Il chiostro dell’ex convento dell’Annunciata ad Abbiategrasso durante lo chic nic all’Ambasciata del Gusto

(altro…)

1 2